Copyright © Fiabelandia.it
Info Privacy



Racconto di Patrizia Ambrosini

C'era una volta un RE che aveva un figlia bellissima: una principessa.
Molti principi la chiesero in sposa, ma il Re disse che avrebbe dato in sposa la principessa a chi avesse saputo raccontargli una storia senza fine.
Vennero molti principi, provarono a raccontare una storia, ma la storia finiva sempre e così nessuno riusciva ad avere in sposa la principessa.
Un giorno arrivò alla corte del Re un Cavaliere che voleva assolutamente sposare la principessa: Il Re acconsentì e il cavaliere cominciò questa storia: “C'era una volta un uomo che costruì un granaio grandissimo e alto quasi fino al cielo. Lasciò in cima soltanto un piccolo buchino da cui poteva passare un formica e non di più di una per volta, poi lo riempì di grano da cima a fondo.
Quando ebbe finito, dal buchino in cima entrò una formica che prese un chicco di grano, poi entrò un'altra formica che prese un altro chicco di grano...”e il cavaliere andò avanti a dire:”Poi entrò un'altra formica che prese un chicco di grano”per ore e ore, finchè il Re non ne potè più, disse che quella era una storia senza fine e diede in sposa al Cavaliere la Principessa.



Pagina 1 di 1

Stampa questa pagina